Fleur

Fleur

Nurse

Nurse

Ciao Dafne

Ciao Dafne
28 gennaio 2008

domenica 24 febbraio 2008

Avete mai sentito le grida che vengono da un macello?

Orsigna, Pistoia



(...) "Avete mai sentito le grida che vengono da un macello?" Bisognerebbe che ognuno le sentisse, quelle grida, prima di attaccare una bistecchina. In ogni cellula di quella carne c'è il terrore di quella violenza, il veleno di quella improvvisa paura dell'animale che muore. Mia nonna era, come tutti, carnivora, se poteva, ma ricordo che diceva di non mangiare mai la carne appena macellata. Bisognava aspettare. Perché? Forse i vecchi come lei sapevano del male che fa mettersi in pancia l'agonia altrui. Perché quella che chiamiamo eufemisticamente "carne" sono in verità pezzi di cadaveri di animali morti, morti ammazzati.
Perché fare del proprio stomaco un cimitero? (...)
da Un altro giro di giostra, Tiziano Terzani


2 commenti:

Domenico ha detto...

Sono vegetariano e cerco in tutti i modi di far capire alle persone che il massacro degli animali è una tragedia immane.
Dal macellaio (assassino) al compratore e consumatore (mandante), verrà un giorno che tutti questi crimini troveranno giustizia.
Ti cito parte ci una citazione di George Bernard Show: "Noi siamo le tombe viventi di bestie assassinate, macellate per soddisfare i nostri appetiti..." "...Simili a corvi, noi viviamo e ci nutriamo di carne, indifferenti alla sofferenza e al dolore che noi così facendo causiamo: se così noi trattiamo, per sport o profitto, animali privi di difesa, come possiamo sperare in questo modo di conseguire la pace di cui, diciamo di essere così ansiosi?..."

Egizia ha detto...

Anch'io sono vegetariana ormai da molti anni ed anch'io, come te, credo nel giorno in cui ci sarà un riscatto da parte della natura. Non voglio convertire nessuno al vegetarianesimo, ma quantomeno mi piacerebbe che ci fosse un consumo più consapevole e più coscienza sul fatto che la maggior parte degli animali, oltre a soffrire nel momento in cui vengono uccisi, soffrono per tutta la loro esistenza, costretti in gabbie indecenti ed a regimi alimentari ancora peggio. Nell'attesa del riscatto mi consolo con il sapere che non siamo soli.. ma questo è solo un punto di partenza.

Lanidi slide show

the big apple of cats

cliccandoci sopra, le foto si ingrandiscono...e.. in quelli sotto c'è pure la musichetta..

New York

Cuba

lanidi